Vigilia Milan Monza, Palladino: "Vincere aiuta a vincere, ma piedi per terra..."

16 Dicembre 2023
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
Biglietteria U-Power Stadium Monza
Array
Tempo di lettura: 2 minuti

Alla vigilia di Milan Monza, l'allenatore Raffaele Palladino, è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara.

Milan Monza, la conferenza stampa di Palladino

"La nostra classifica è molto bella. Vincere aiuta a vincere, dopo l’ultima partita contro il Genoa questa è stata una grande settimana. Siamo soddisfatti del percorso, ma dobbiamo tenere i piedi per terra. Vogliamo segnare più gol, ma serve anche mantenere la solidità difensiva".

Sul Milan

"Hanno tante assenze ma le grandi squadre riescono sempre a trovare soluzioni, questo è lo spirito di una grande squadra. Ci aspettiamo una partita difficile e complicata, dovremo essere bravi in tutto e non sbagliare nulla. Dobbiamo fare un’ottima prestazione, poi sono convinto il Monza possa fare bene. Lavoriamo per giocarcela con tutti".

Il ricordo del Presidente Berlusconi

"È la prima volta che affrontiamo il Milan senza il Presidente. Mi diceva sempre ‘Chi ci crede combatte e vince’. Per cui cercheremo di farlo anche per lui. Era molto ambizioso e dobbiamo proseguire seguendo le sue idee".

Sulla settimana che sta vivendo Galliani

"Sicuramente è una settimana particolare per lui, sarà come sempre una grande emozione. Ci sta sempre vicino e ora dobbiamo essere noi vicino a lui per cercare di fare i primi punti contro il Milan da quando siamo in Serie A".

Sull'importanza dei dettagli

"Sono cose su cui si deve lavorare, non andare sotto è fondamentale. Sia con la Juventus che col Genoa  abbiamo subito rischiato di prendere un gol, per cui dobbiamo migliorare questo aspetto".

Può essere la partita di Colpani

"Sa cosa voglio da lui: deve continuare a lavorare sia sul campo che fuori. Può fare di più e deve farlo perché glii avversari ora lo conoscono. In quella zona in più l’assenza di Caprari pesa, ci manca tanto ma chi l’ha sostituito ha fatto bene. Mota, Vignato e Machin possono giocare al suo livello. Per il suo recupero ci vorrà  ancora del tempo".

Sui recuperi degli infortunati

"Abbiamo recuperato tutti: sia Izzo che Vignato, da cui ho avuto risposte molto positive. L’unico indisponibile sarà Pablo Marì".

Tags:
Copyright @ilmiomonza.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram