Palladino: "Partita condizionata dagli errori arbitrali"

3 Marzo 2024
- di
Arianna Botticelli
Condividi:
Categorie:
Intervista Palladino conferenza dopo Monza Roma 1-4
Tempo di lettura: 2 minuti

Queste le parole di Raffaele Palladino, intervistato da DAZN e intervenuto in conferenza stampa dopo Monza Roma, gara terminata 1-4 per i giallorossi.

Intervista e conferenza stampa di Palladino dopo Monza Roma 1-4

"Complimenti alla Roma, siamo amici con De Rossi e sono contento per lui. Si vede la sua mano, complimenti alla società giallorossa per aver scelto Daniele come allenatore. Oggi abbiamo fatto una delle nostre migliori prestazioni. Abbiamo avuto occasioni clamorose, ma se non fai gol la Roma ti punisce. Sono orgoglioso dei miei ragazzi, con il cambio di sistema abbiamo messo in difficoltà i nostri avversari anche nel secondo tempo. Queste gare ci fanno maturare e nel nostro percorso ci sono anche sconfitte che ci fanno crescere".

Sul cambio di Gagliardini

"È stato un cambio perché la Roma ruotava tanto. Abbiamo preferito prenderli in maniera diversa. Zerbin sta bene e troverà spazio. D'Ambrosio ha avuto un problema muscolare".

Su De Rossi allenatore

"Non mi ha sorpreso. Sono felice perché siamo amici ed era già allenatore in campo. Gli serviva solo un’occasione e io gli avevo detto che avrebbe allenato la Roma. Sta sfruttando al massimo la sua opportunità, alla SPAL non è riuscito a esprimere il suo valore. È tosta ma sono contento per lui".

Le differenze tra De Rossi e Mourinho

"È una Roma più libera oggi, difficile da prendere. I giallorossi sono liberi di testa e di gioco, De Rossi ci ha messo una mano. Prima era una Roma più statica, ma non ho nulla contro Mourinho".

Palladino sugli errori arbitrali di Monza Roma

"Non parlo mai degli arbitri ma ci sono stati degli errori che hanno condizionato tanto la partita: c'era un fallo su Colpani sul primo gol, poi è stato fischiato un fallo di Bondo su Cristante che non c’è e nel quarto c’era un fallo su Pessina non fischiato dall’arbitro che stava per fischiare e non ho capito perché non ha fischiato. Il rammarico è aver preso troppi gol dopo una partita ben giocata, la prestazione è stata fatta".

Come prestazioni il Monza c'è contro le big

"Sì, sono d'accordo. Il risultato è bugiardo per quello che abbiamo creato. La nostra mentalità è questa, c'è un gap con le big. È chiaro che se non segni e non sblocchi le gare e vai sotto, tutto diventa più complicato. Ma noi non abbiamo mai mollato e sbracato. Analizzeremo gli errori fatti, questa gara, ci aiuterà a crescere".

Tags:

Seguici Su

Logo FacebookLogo InstagramLogo X TwitterLogo di Youtube
Banner Castelfalfi- Una vacanza in Toscana - Le ville
Banner SgravotechBanner Advepa 3D for Business
Logo FacebookLogo InstagramLogo X TwitterLogo di Youtube
Copyright @ilmiomonza.it
chevron-down